lunedì 20 ottobre 2008

Ode a Maurizio Crozza

... è riuscito anche a rendermi simpatica Mietta!
Scherzi a parte, ieri sera nel suo spettacolare show domenicale ha cantato questo pezzo... dal solito retrogusto acidulo, visto che l'idea è geniale, ma ahimè i contenuti sono drammatici....

la risento da questa mattina... e non riesco a smettere dal ridere....
l'ascolto e la riascolto.... e più convinco amaramente che qui succedono cose da matti.....

ps: da notare l'espressione di Fassino.... enigmatica....e incredula... e ti credo!


video

venerdì 17 ottobre 2008

Another concert!! .....

Eccoci! Ci risiamo... pronti a riscaldare le corde vocali per domani! Siete tutti invitati a partecipare al nostro concerto, domani sera...brrr che emozione! La cornice è incantevole, chi conosce la zona di Prato lo sa bene... e per chi non la conosce magari è l'occasione anche per visitare posti nuovi!

Quindi accorrete numerosissimi!! Vi riporto qui l'annuncio del Comune di Prato, con le inidicazioni utili!!!



Il coro Black & White Ensemble è orgoglioso di annunciare per il secondo anno consecutivo la propria Rassegna di cori gospel:

"Shout! Il grido dell'anima"
Prato, 18 ottobre 2008

Pieve di San Giusto
Via della Rimembranza 2/C - zona San Giusto, Prato

Inizio ore 21.00 -
INGRESSO LIBERO

Una serata musicale all'insegna dello spirito e dell'emozione del gospel e dello spiritual, con la partecipazione di cori prestigiosi!

Apre la serata il Black & White Ensemble, partecipano inoltre: Joyful Singers (Carrara) e i VHGC (Pisa): questi ultimi siamo noiiiiii!


sorry for absence!

ekkime...!! ehm.. volevo dire.. rieccomi!
Lo so lo so...
scusatemi
ogni volta è sempre la stessa storia! O parto per lavoro.... (in entrambi i sensi! fisico o mentale!!!) oppure gli impegni mi travolgono...
Risultato? Mi assento per giorni dalla mia pagina web! Putroppo come ho scritto altre volte mi dispiace molto e mi riprometto di recuperare! Del resto sapete come la penso: preferisco di gran lunga la qualità! Quindi piuttosto che riempire il blog di post scemi tutti i giorni, meglio scriverne pochi ma succulenti (almeno credo!!)...

Ho già in mente qualche idea interessante e vi chiederò lumi in proposito!

Intanto un abbraccio a tutti e buonissima giornata!
A prestissimo!.. promesso!

;)

mercoledì 17 settembre 2008

mi è venuta una crisi allergica......

..Bene..anzi male.... mi rifiondo nella politica e nell'attualità italiane....
chissà forse inconsciamente pensavo che il dopo-vacanze riservasse al povero "stivale" venti di veri e tanto auspicati cambiamenti..in POSITIVO... e invece nulla di tutto ciò....
tutto come prima...anzi forse anche peggio....

Ricominciamo dunque.... qui non si può calare la guardia.... che succede l'INSUCCEDIBILE (nuova categoria filosofica scientificamente studiata ad hoc per l'Italia).

Un bel pò di tempo fa presi la decisione, credo sana, di tenermi alla larga dalla TV, fra l'altro anche a causa di programmi firmati De Filippi, Vespa, Mentana, Fede...e similia, cambiando radicalmente il mio modo di documentarmi sulle vicende contemporanee e preferendo quindi canali alternativi. Non sono l'unica ovviamente e lo so bene...basta farsi un rapido giro in rete....

Eppure - nonostante questi progressivi esodi umani dai patinati salotti del "potere" (abilmente camuffati all'occorrenza da trasmissioni costruite a tavolino, sia nella forma, sia nel contenuto) - il messaggio evidentemente non è stato colto.... e in questi pessimi teatrini della TV-politica si vede di tutto.....
Questa è una vera PERLA..... ne ho sentito discutere in radio....e poi mi è giustamente venuta la curiosità perché ero veramente incredula....e..la realtà ha superato ancora una volta le mie pur nefaste aspettative. L'ho visto almeno un paio di volte...temendo che mi fosse sfuggito qualcosa....e invece ...


video

Di fronte a questa pantomima, non so cosa pensare.... istintivamente mi viene da rivolgere una LIBERATORIA PERNACCHIA in contemporanea ai due attori (a lei - a cui penso non riuscirò più a fare il tifo sfegatato come ho fatto fin'ora - l'Oscar per la penosa recitazione)....al moderatore (ma ancora non si vergogna di comparire in pubblico??) .... ai contorni spalmati sul divano (possibile che nessuno si sia schifato e sia andato via?)...... poi mi soffermo a pensare ..... mi viene quasi la nausea.... e soprattutto un forte dispiacere nel vedere cosa sta accadendo....
forse è vero quando qualcuno scrive che toccato il fondo non per forza si risale... ma si può anche iniziare a scavare il sottofondo.....

il mio è un miscuglio indefinito di sensazioni..che a di là di ogni possibile ironia...mi lascia una profonda sensazione di amara, amarissima impotenza.

venerdì 12 settembre 2008

Calling for world's health.... :)

Colgo un invito accorato che si diffonde via web....e che ho gradito molto ricevere, proprio perchè sposo molto volentieri la causa ambientalista.... e soprattutto perché penso che questo è uno degli ambiti dell'agire umano in cui conti veramente il contributo del singolo..... moltiplicato all'ennesima potenza....

Non ci sono molte altre soluzioni, se vogliamo prenderci seriamente cura del pianeta....
ciascuno nel proprio piccolo deve darsi una mossa....
ecco quindi un'iniziativa che vorrei anche io contribuire a promuovere..... magari non solo per un giorno....ma come un gesto da rinnovare più spesso.... :) :) sarebbe magnifico e secondo me saremmo anche in tantissimi....ovunque....! quindi parte il count-down... mancano due giorni!!!

The Darkness world

On September 17, 2008 from 21:50 to 22.00

Proponiamo di spegnere tutte le luci e gli apparecchi elettronici affinchè il nostro pianeta possa 'respirare'.
Se ci sarà una risposta collettiva l'energia risparmiata sarà moltissima.
Solo dieci minuti e vedremo cosa succede.
Stiamo 10 minuti nell'oscurità, prendiamo una candela e semplicemente fermiamoci a guardarla mentre il nostro pianeta respira.
Ricordate che l'unione fa la forza e internet ha molta influenza, può essere qualcosa di veramente grande.

Darkness world: On September 17, 2008 from 21:50 to 22:00 hours.
Proposes to delete all lights and if possible all electrical appliances, to our planet can 'breathe'.
if the answer is massive, energy saving can be brutal.
Only 10 minutes, and see what happens.
Yes, we are 10 minutes in the dark, we light a candle and simply
Be looking at it, we breathe and our planet.
Remember that the union is strength and the Internet can be very power and can
Even do something big.



Español:
Oscuridad mundial: En Septiembre 17, 2008 desde las 21:50 a las 22:00 horas.
Se propone apagar todas las luces y si es posible todos los aparatos eléctricos, para que nuestro planeta pueda 'respirar'.
Si la respuesta es masiva, la energía que se ahorra puede ser brutal.
Solo 10 minutos y vea que pasa.

Si estamos 10 minutos en la oscuridad, prendamos una vela y simplemente la miramos y nosotros estaremos respirando y nuestro planeta.
Recuerde que la unión hace la fuerza y el Internet puede tener mucho poder y puede ser aun algo más grande.



Portugués:
Escuridão mundial: No dia 17 de Setembro de 2008 das 21:50 às 22:00 horas
propõe-se apagar todas as luzes e se possível todos os aparelhos eléctricos, para o nosso planeta poder 'respirar'.
Se a resposta for massiva, a poupança energética pode ser brutal.
Só 10 minutos, para ver o que acontece.
Sim, estaremos 10 minutos às escuras, podemos acender uma vela e simplesmente
ficar a olhar para ela, estaremos a respirar nós e o planeta.
Lembrem-se que a união faz a força e a Internet pode ter muito poder e podemos
mesmo fazer algo em grande.


Francés:
Darkness monde: Le 17 Septembre 2008 de 21:50 à 22:00 heures
Propose de supprimer toutes les lumières et, si possible, tous les appareils électriques, à notre planète peut 'respirer'.
Si la réponse est massive, les économies d'énergie peuvent être brutales.
Seulement 10 minutes, et de voir ce qui se passe.
Oui, nous sommes 10 minutes dans le noir, on allume une bougie et simplement
Être regarder, que nous respirons et de notre planète.
N'oubliez pas que l'union fait la force et l'Internet peuvent être très électricité et peut



Árabe:
ظلام العالم : على 17 سبتمبر 2008 من الساعة 21:50 الى 22:00
ويقترح حذف جميع الانوار واذا امكن جميع الاجهزه الكهرباءيه ، ويمكن لكوكبنا 'تنفس'.

اذا كان الجواب هاءله ، ويمكن الاقتصاد في استهلاك الطاقة وحشية.
خلال 10 دقائق فقط ، ونرى ما سيحصل.
نعم ، نحن على 10 دقائق في الظلام ، ونحن على ضوء شمعة وببساطة
ان النظر اليها ، ونحن نتنفس وكوكبنا.
نتذكر ان الاتحاد هو القوام وشبكة الانترنت يمكن ان تكون بالغة القوة ويمكن
حتى تفعل شيئا كبيرا.
التحركات الاخبار .


Alemán:
Darkness Welt: Am 17 September 2008 von 21:50 bis 22:00 Uhr
Schlägt vor, alle Lichter zu löschen und, wenn möglich, alle elektrischen Geräte, die unseren Planeten kann 'atmen'.
Wenn die Antwort ist derb, Energieeinsparung kann brutal.
Nur 10 Minuten, und sehen Sie, was passiert.
Ja, wir sind 10 Minuten im Dunkeln, wir Licht einer Kerze und einfach
Sei es bei der Suche, die wir atmen, und unseres Planeten.
Denken Sie daran, dass die Gewerkschaft ist Stärke und das Internet kann sehr Macht und können
Selbst etwas tun groß.



Ruso:
Ночь на Земле: 17 сентября 2008 года с 21:50 до 22:00 часов отключите все огни, и, по возможности, все электроприборы, чтобы наша планета могла спокойно 'подышать' хоть 10 минут.
В случае массового участия, этот проект приведет к огромному сбередению энергии по всему земному шару. Всего только 10 минут, и вы увидите как важен будет результат.
За эти 10 минут можно просто посидеть в темноте, зажечь свечу и посидеть при ее свете. А за это время наша планета успеет спокойно отдышаться.
Помните, что совместное действие - это мощь, а Интернет - это великая сила, вместе мы можем добиться очень многого.


Holandés:
Darkness wereld: Op 17 September 2008 van 21:50 tot 22:00 uur
Stelt voor om alle lichten en zo mogelijk alle elektrische apparaten, om onze planeet kan 'ademen'.
Indien het antwoord is enorm, de energiebesparing kan worden wreder.
Slechts 10 minuten, en zie wat er gebeurt.
Ja, we zijn 10 minuten in het donker, we licht van een kaars en gewoon
Wordt kijken, we inademen en onze planeet.
Vergeet niet dat de unie is kracht en het internet kan zeer macht en kan
Zelfs iets te groot.



Vertrokken het nieuws

volo di ritorno..... è quasi l'alba

Certo rientrare..è sempre triste....!
Ma questa istantanea è forse perfetta come "chiosa" per le mia estate 2008!!!



..un panorama mozzafiato......

eccomi di nuovo fra le nuvole............ma questa volta...con i piedi per terra!!!!







e il tramonto.......




anche al pomeriggio......

Verso il tramonto...... con l'acqua argentata.......







Finalmente a terra.... :) ..anzi al mare!

un mare piatto come una tavola....e sempre cristallino....













ehm..licenza poetica...anzi FOTOGRAFICA!!!!

Volo di andata...fra le nuvole....




..certo che se ogni tanto potessi..... qui un salto per meditare lo farei spesso...... :)












è un peccato che le nuvole siano così lontane..... da me....

giovedì 4 settembre 2008

Foto Vacanze..... .Volo di andata

.....certo che da quando esistono le fotocamere digitali.... le "ricognizioni fotografiche" durante trasferte e viaggi più o meno lunghi sono ormai smisurate..... per cui a meno di volersi ritrovare a distanza di tempo files e files confusi e variamente disposti in cartelle e hard disk.... è fondamentale dedicare un pò di tempo... al rientro a sistemarli un pò!

é un bel momento, almeno credo, permette di tornare indietro di qualche giorno, ricordare luoghi, visi, emozioni vissute.... e si "cristallizzano" definitivamente per poterli riconsultare ogni volta.... :)
bene in questi giorni mi sono un pò dedicata all'opera....
e allora a partire da questo post... ne pubblico qualcuna...così da farvi scoprire i miei luoghi di vacanza!!

Comincio con alcune foto che ho scattato dall'aereo, pochi secondi dopo il decollo!
che meraviglia partire al mattino presto....e lasciare la propria città planando per qualche minuto a bassa quota.... sembra di sfogliare una mappa geografica...e si riconoscono perfettamente tutti quei posti che frequento quotidianamente...

qualcuno di voi riconosce per caso di quale città si tratta....? dai è facilissima!!!















lunedì 25 agosto 2008

RESET :)

Salve a tutti voi cari bloggers! E ben trovati! È un piacere grandissimo tornare a scrivere sul mio “diario” virtuale!...

È stata una amara sorpresa però constatare che il mio ultimo post, della metà di luglio scorso, scritto confesso un po’ di corsa, non sia stato registrato e pubblicato.... e quindi sembra che io abbia abbandonato i cari colleghi del blog senza spiegazione alcuna....né saluti....né un’arrivederci...Che peccato!

Vi chiedo scusa...temo sia stata probabilmente una mia distrazione durante la scrittura......Ma ho dovuto trasferirmi e poi dopo sono volata direttamente al mare senza poter disporre di una connessione internet per salutarvi come avrei voluto ...

Ma in questi giorni ho pensato molto a tutti, anche se staccare con il videoschermo un pò ci voleva...in vacanza fa bene staccare la spina, anche del PC!....

Bene, avrò modo di parlarvi delle mie vacanze con calma, via via che metterò in ordine le mie fotografie (ovviamente!)...ma almeno vi anticipo che sono stata al mare per quasi tre settimane e, complice un clima sereno e inaspettatamente stabile, il sole mi ha trasformato in un cioccolatino!
Ho raggiunto il record regionale di penniche sulla spiaggia (!!) e questo mi ha restituito molte energie.... così come i lunghi sonni notturni senza troppi stravizi ;) ;)

Insomma tutti questi ghirigori per dire che sono riuscita almeno in parte a ricaricare le mie batterie.... e sono pronta (o almeno da circa 24 h sto provando a convincermi) per ripartire con un nuovo anno.

Oggi primo giorno di lavoro dopo le vacanze e, inutile dilungarsi (tanto è un sentimento comune), mi mancava il mio lettino sui cui dormire.....mentre il mio caro (si fa per dire!) partner professionale che si chiama PC mi aspettava arzillo ed efficiente come sempre sulla scrivania... :(

È stata un po’ duro riprendere, ma in fondo mi ha fatto anche piacere tornare alle mie cose e alle mie attività di sempre, pensando a come saranno le prossime settimane e magari a quali sorprese si preparano ;)

Ogni nuovo inizio di stagione può essere entusiasmante, magari con tanti propositi maturati durante le vacanze, voglia di fare cose nuove, di mettere in pratica idee nuove, di sperimentare ...e perché no di chiudere con alcune vecchie (io ho già fatto mente locale e mi impegno a chiudere quanto prima un paio di cose ‘urticanti’ in sospeso...), insomma quella voglia di “resettare” un pò.., per fare un “tagliando” e poi ripartire ;)...

E voi ? tutto bene le vacanze? Magari qualcuno è già tornato come me...qualcun altro si prepara alla partenza....in ogni caso a tutti i lettori bentrovati e a risentirci a prestissimo,..... ma stavolta sul serio...! Naturalmente verrò quanto prima a salutarvi personalmente nelle vostre rispettive pagine!

Bacioni!

domenica 6 luglio 2008

Vi porto in viaggio ....a SCIACCA!

Che viaggiare mi piaccia ...lo sapete già.....così come immortalare con la mia macchina quello che vedo ...

E come qualche volta ho già fatto vorrei prendervi per mano, in questa domenica pomeriggio, e portarvi in giro per il bel Paese... sperando di ricreare almeno in parte, sia a parole sia con le mie istantanee, l’atmosfera che ho conosciuto visitando questo posto...

Bene, oggi la destinazione che vi propongo è un’altra città del sud Italia, ritagliata a conca lungo una linea di costa ahimè ampiamente “invasa” dalle costruzioni moderne: eppure nonostante l'esuberanza dell’edilizia contemporanea, conserva un fascino particolare, grazie al mare del Canale di Sicilia, che si perde a vista d’occhio, di un colore blu profondo, che (almeno per ora) tiene testa al cemento e ne mitiga il grigiore.




Sciacca è una piccola città della provincia di Agrigento, ben nota per il suo carnevale e per le sue risorse termali, ma estremamente attraente anche per la sua storia e le relative testimonianze, che si conservano in buona parte.

Addentrandosi nel centro storico, rigorosamente a piedi e senza fare ricorso a mappe e cartine (è un consiglio spassionato!), ci si imbatte in un reticolo di strade e viuzze, spesso contorti e ondulati che tradiscono la antica presenza araba.

Le radici storiche di questo antico centro sono estremamente remote: cospicue testimonianze risalgono fino alla preistoria e arrivano copiose fino all’età contemporanea. Come accade per moltissimi centri italiani, i Greci, i Romani, gli Arabi si sono succeduti senza soluzione di continuità, lasciando segni evidenti, negli eventi, nell’impianto urbanistico, nell’architettura civile e religiosa, nelle sue piazze....come la terrazza sul mare di piazza Scandaliato....

.

Passeggiando potreste ritrovarvi in ampie strade basolate riservate ai pedoni, con la brezza che dal porticciolo risale verso l’alto, e nel giro di pochi secondi in stretti, strettisimi vicoli, in cui si aprono i cortili privati.

Credo sia stata una piacevole impresa risalire da una delle piazza centrali, piazza Licata, verso nord, in direzione dell’area monumentale di Piazza Noceto, percorrendo una scalinata lunghissima e molto ripida, che in certi tratti si confonde con una stradina privata perché si inerpica quasi fra le case, si restringe, si annoda e poi si riallarga piano piano...e solo voltandoti indietro ti accorgi del dislivello che hai percorso!

Il percorso ti sorprende con un susseguirsi di chiese,



la Chiesa del Carmine.




la Chiesa del Complesso Monumentale di S. Margherita


ma anche palazzi storici, che si legano al nome di nobili casate locali, con dettagli architettonici del tutto espliciti.....

I due Palazzi Inveges e Ventimiglia....


E poi l'esuberante Palazzo Steripinto, con il suo bugnato alle pareti



Sorprendenti sono poi alcuni scorci, che ti colgono girando l’angolo di un vicoletto interno, lasciandoti intravedere uno spicchio di mare, tra le foglie di palma....Superba infatti anche la vegetazione, tipicamente locale, con le sue palme, i fichi d’India, l’agave, i fiori assolati....


A questo punto...io mi fermerei...non voglio tediarvi....ma spero di avervi fatto fare una gradevole gita fuori porta!

:)

sabato 5 luglio 2008

augurissimi tesorino!

oggi sfrutto alcune righe del mio blog per poter inviare - in modo un pò plateale - gli auguri di compleanno ad una persona per me troppo speciale... cui sono legatissima da sempre....da quando ero alta pressapoco 30 centimetri!
Di lei vi ho già parlato qualche volta in passato, una zia adorabile, piena di virtù, con un carattere fortissimo, una volontà di ferro, una dolcezza infinita, una parola buona per tutti, un pensiero squisito ogni volta che ci sentiamo, ha la rara abilità di saper dire le cose giuste al momento giusto, prepara un caffè freddo da urlo, mi regala sempre tante cremine!, insomma una persona più unica che rara...
a lei dedico con un tutto il mio cuore i migliori auguri per un compleanno importante, anche se non dimeostra per nulla la sua età anagrafica...!

la celeberrima canzoncina benaugurante oggi non posso cantartela dal vivo perché tanto per cambiare ci separano un pò di chilometri, ma te la mando con il pensiero, e per darti almeno un'idea affido il mio messaggio alle voci del Quartetto Cetra....

Tanti tantissimi augurotti.... SMACK!!!


video

mercoledì 2 luglio 2008

Un piccolo universo ..chiamato ASCENSORE...

Reccomended soundtrack for your reading......

video



Quando il caldo diventa il sottofondo di ogni tua mattina, l’auto si trasforma da mezzo di trasporto a innovativa e gratuita saletta-sauna, quando la bottiglia dell’acqua diventa una piccola borsa-dell'acqua-calda, quando ogni luogo al chiuso diventa un posto in cui desideri farti una doccia al volo, quando il sole rallenta neuroni e riflessi, quando desideri rientrare in casa e già ti pregusti un bagno gelato ma le tue chiavi – in modo del tutto spontaneo – si nascondono nelle retrotasche invisibili della borsa, insomma quando credi che le tue prospettive di conservazione si riducano in modo esponenziale ad ogni passo....ti rimane l’ultimo ostacolo!
Arrivare davanti alla porta di casa tua e, se abiti “in alto”, hai due opzioni: o vai a piedi (ipotesi esclusa già in partenza nei mesi estivi per necessità di sopravvivenza!) o l’ascensore.....

Non ho mai nutrito una simpatia particolare per questo mezzo...e infatti quando posso evito di prenderlo, ma in certi casi è praticamente inevitabile....

Se lo prendo da sola fischietto, evitando di guardarmi allo specchio, che per definizione è un “moltiplicatore di difetti fisici”!, e giochicchiando magari con le mie chiavi...

L’incognita vera è quando lo prendi “in compagnia”, e per i più vari motivi: intanto non tutti ti aspettano per salire, anzi qualche volta mi è capitato di vedere corse all’ultimo gradino per guadagnare quella frazione di secondo preziosa per chiuderti al volo il portone dell’ascensore e farti aspettare il prossimo turno (grrr!)..
Poi se riesci a entrare, puoi scoprire un soggettario di tutto rispetto, degno di una tesi di laurea in psicologia!

Chi ti saluta a malapena, chi ti ignora del tutto, chi risponde al tuo saluto con uno sguardo seccato, chi risponde a metà, chi durante il viaggio si contorce pur di non incrociare il tuo sguardo, chi fissa il tappetino e chi invece contempla con sguardo ammirato la porta, come fosse un’installazione contemporanea, chi contrae progressivamente i muscoli per invadere il minimo spazio possibile e assumere una forma quasi piramidale, in modo da incastonarsi perfettamente con la schiena nell’angolo dell’abitacolo e guardare di fronte a se in un punto indefinito.
Insomma un piccolo mondo, pieno di persone e cose bizzarre!

Eppure ieri mattina rientro da una maratona di commissioni in città, una amabile città del sud Italia, in cui però fa troppo caldo!, torno verso casa, prendo le chiavi, con un desiderio irrefrenabile di bere tanta acqua e tuffarmi nella doccia....e incredibile.... arriva un condomino (più piccolo di me di qualche anno), ha già le chiavi in mano, con gentilezza si fa avanti per aprirmi il portone, mi cede il passo aiutandomi ad entrare (io sbigottita!)...ci salutiamo ...lui prosegue verso l’ascensore che nel mio palazzo è un pò rintanato, mentre io mi soffermo alla buca delle lettere e perdo un minutino per prelevare un pò di scartoffie...poi con calma mi avvio verso l’ascensore...giro l’angolo del piano e cosa vedo?
Lui è rimasto ad aspettarmi lì, con la porta aperta, e con il sorriso sulle labbra....
Un pò stupita lo ringrazio, lui mi risponde che è normale far così, quindi saliamo e prima di arrivare ridiamo insieme per qualche battuta, poi lui esce, ci auguriamo buon appetito e io proseguo la salita!
Ho pensato fra me: “che meraviglia! Esistono ancora persone normali e cordiali!!”.

Questo pensiero mi ha rallegrato tantissimo....alla faccia del caldo insopportabile!

domenica 29 giugno 2008

Grazieeeeeeeeeeeeee!

Grazie a tutti coloro che hanno reso questa giornata così piena di affetto e di auguri!
Grazie per i tanti messaggi, i biglietti, le cartoline (reali e virtuali), grazie per le tirate di orecchie (specialmente via posta elettronica !!), per gli SMS (qualcuno ha anche fatto il giro del mondo – passando fino a me - passando dall'Estremo Orient!!!), per le classiche battute sulle rughe e i capelli bianchi che verranno (spero il più tardi possibile!!), per le dediche via MSN, per gli auguri dolcissimi delle persone più care ma anche per quelli inaspettati ma straordinariamente sorprendenti, per i commenti sul blog, per i messaggi che i più resistenti mi hanno mandato allo scoccare della mezzanotte quando ero quasi in compagnia di Morfeo, per i tanti cin-cin fatti alla mia salute, per le foto di gruppo con i calici in mano, per la leggendaria canzoncina di buon Compleanno che mi è stata cantata anche al telefono con la voce rauca....ihih...Un grazie speciale a coloro che sono un pò sparsi a zonzo, ma che mi hanno fatto “recapitare” come sempre le loro coccole come fossero dietro l’angolo....!

Insomma un grazie profondo a tutti voi! grazie per avermi riempito il cuore....!

è bello, anzi bellissimo, soffermarsi ogni tanto e scoprire quante persone ti vogliono bene, pensano a segnarsi i momenti importanti della tua vita, li festeggiano con te e ne diventano parte integrante, nonostante il frenetico scorrere del tempo...

è bellissimo fermarsi, incontrarsi, sentirsi, guardarsi negli occhi e abbracciarsi .... è stato il mio regalo più bello! :) :)

sabato 28 giugno 2008

venerdì 27 giugno 2008

Meno 24 e siamo a trenta!

Oggi è una giornata per un me un pò strana! È la vigilia del mio compleanno! Ma questo è un compleanno un pò particolare... :)

mi sembra di viverlo in modo diverso rispetto al solito, e cioè non come una semplice variazione anagrafica (succede più o meno così da quando ho superato la maggiore età!!)...

Domani però supero un traguardo secondo me di una certa importanza....perché esco dal contatore VENTI e passo ai TRENTA! Caspita! É come se si chiudesse una pagina...e da domani iniziassi a scrivere su un nuovo libro completamente da riempire....

Tutto questo mi rende estremamente entusiasta e anche un pò curiosa, anche perché tutto quello che ho vissuto, fatto, imparato fino ad oggi .....è il fondamento per i miei prossimi anni e per le tante, tantissime cose che ho ancora voglia di fare e realizzare.... ! e soprattutto penso a quante cose potranno arricchirmi.....!! :)

In fondo, però, il mio stato d’animo da qualche giorno a questa parte è un pò ambivalente e ondivago :) .....

Voltandomi indietro sale in me un briciolo di inquietudine; la decade che per me si conclude stanotte....è stata estremamente intensa e forse per questo ho l’impressione che sia volata....ma chissà forse avrei potuto fare di più, fare meglio certe cose, o magari fare qualche scelta diversa...no so....

E poi si aprono tanti interrogativi....sto per entrare in una fase della vita ugualmente importante, in cui dovrebbero o potrebbero definirsi tanti altri obiettivi che potrebbero durare una vita intera e questo confesso...mi intimorisce.......!

Ecco perché quello di domani sarà un compleanno diverso..... perché – nonostante io mi senta ancora ferma a 25 anni circa! – mi sembra caricarsi di aspettative grandi, importanti, per certi versi incerte... :) Forse fa parte della vita, forse ogni tanto è giusto anche fermarsi a riflettere su certe cose e porsi magari certe domande....

Non so che dire....ma se dovessi esprimere un desiderio, chiederei forse di vivere e attraversare i miei prossimi anni con quella passione, quell’entusiasmo, quella spensieratezza che mi hanno regalato fin’ora tante emozioni stupende...

In fondo è solo un anno in più....magari potrà stranizzarmi il fatto che cambi il decimale..... Ma del resto non posso in nessun modo tornare indietro....! Quindi oggi..lascerò spazio ancora a qualche meditazione interiore.......ma solo per oggi!
domani non dovrà esserci alcuna ombra sul mio sorriso...per iniziare al meglio i miei 30 anni!

Buonagiornata a tutti!

mercoledì 25 giugno 2008

travolta da un alito di Africa.....

Spesso, quando penso e ripenso ai miei luoghi di origine...posti giù giù in fondo all'Italia....mi viene quasi spontaneo associarli alle Terre d'Africa....con cui in effetti hanno svariate affinità.....dovute senz'altro ad una lunghissima tradizione storica di contatti lungo le rotte mediterranee, alla vicinanza geografica, forse anche al fatto di respirare gli stessi venti caldi, di toccare le stesse sabbie dorate e di vagare entro splendide acque cristalline....

Non ho mai visitato la costa settentrionale del Continente Nero, spero prima o poi di poterlo fare, ma immagino già che troverò tantissime somiglianze con la mia città, con la natura in cui sono cresciuta, con gli sguardi degli abitanti...
Eppure anche se non ci sono mai stata di persona, ho proprio la sensazione di conoscerne l'atmosfera, come fosse l'eredità di un qualcosa che ho vissuto in un'altra vita e che appartiene intimamente alla mia persona....come una traccia indelebile.... e che si rafforza negli anni....quanto più tempo ne rimango "forzatamente" lontana...

Ebbene tutte queste sensazioni ritornano in modo prepotente in me quando torno nella mia Trinacria....
stamattina è stato uno di quei momenti.... lo so che qualcuno di voi che magari mi legge più penserà: ma come di nuovo in viaggio??? ;) ;) si qualche giorno a casetta dai miei, sempre lavorando ovviamente, ma almeno tra mamma e papà!

Insomma stamattina prendo l'aereo alle 6, per arrivare a casa nelle prime ore del mattino!
Lo spettacolo è sempre incantevole, specialmente a quell'ora; il sole delle prime ore del mattino è di una limpidezza stupefacente....ancora dopo tanti anni mi incolla letteralmente all'oblò dell'aereo, a contemplare quella "cartolina" vera, come se non l'avessi mai vista!!!
Atterriamo e ci prepariamo a scendere: solito trenino di gente che quando deve scendere dalla cabina si stressa in modo incredibile, anziché rilassarsi per l'inizio delle vacanze.... !

Comunque io tanto per cambiare esco quasi per ultima.... e appena metto il nasino fuori, vengo letteralmente investita da una luminosità fortissima, un sole fresco, giallo, intenso, finalmente un sole vero penso.... e poi un'aria così familiare, un vento tiepido, un sapore desertico, eccola ...è lei...assolutamente inconfondibile.....la brezza d'Africa, guidata dalle correnti del Mediterraneo....

rieccola....a darmi il suo benvenuto...
rieccomi...di nuovo nella mia Terra.....

Buona notte!



martedì 24 giugno 2008

The day after!!

Rieccomi!
Dopo qualche giorno di assenza dal web e di mancati post, è necessario fare un pò di upadating sugli ultimi giorni!

Ci eravamo lasciati la scorsa settimana con la notizia del Concorso di Lucca! Che dire dunque....?

Al di là del piazzamento finale (!!), è stata un'esperienza bellissima e per me del tutto nuova! e anche se è passato ormai qualche giorno....terrei a raccontarvela molto brevemente, sperando di non annoiarvi!
Sono stati due meravigliosi giorni di sole, molto frenetici e vissuti all'ennesima velocità, sgattaiolando per i vicoli del centro storico tutti con le tuniche colorate, insieme ai tanti partecipanti (anche loro con colori sgargianti addosso!), fra il festival e le esibizioni, prove e camerini, foto di gruppo e vocalizzigregoriani....
E poi l'esibizione su un palco vero,!..la mia prima in assoluto! Non saprei descrivere concretamente cosa ho provato, forse un insieme di adrenalina, gioia, tensione, ma so solo che una volta uscita di scena....sarei rientrata subito! buon segno quindi!
E ancora l'esperienza umana! cioè quella di condividere tutti questi momenti con tanti coristi, e non solo con i miei compagni, con cui abbiamo vissuto quasi una sorta di Grande Fratello (!!), ma anche con tanti altri sconosciuti amanti della musica di varia provenienza....con cui abbiamo legato in questi due giorni!!
Morale della favola! Se tornassi indietro lo rifarei eccome!

Per il resto nessuna novità sostanziale, un pò di impegni lavorativi, ma in certi periodi del'anno è normale!
Anche a Pisa è arrivato un caldo torrido, come nel resto di Italia ormai...ma non posso assoltamente lamentarmi!
Ho reclamato le alte tempertaure estive quando pioveva a dirotto fino alla scorsa settimana ..e quindi adesso non posso assolutamente rimangiarmi nulla!! per la serie: hai voluto la bicicletta......

:)

venerdì 13 giugno 2008

e ora......si RICANTA!!!



Questo weekend......destinazione LUCCA!!!
sarà una vera e propria maratona per le nostre corde vocali .....ma l'adrenalina è assicurata!
incrociamo le dita!!! ..e se volete curiosare....guardate qui.

:)

giovedì 12 giugno 2008

Signori......SI E' CANTATO!!!

...se fino a qualche mi avessero detto che almeno una volta avrei cantato pubblicamente ...davanti cioè ad un pubblico vero...con orecchie vere....forse avrei fatto una bella risata!
e invece ieri sera alla fine è andata! L'esibizione direi è andata molto bene!

Al di là del gradimento pubblico, per me è stata un'esperienza bellissima....all'inizio un pò emozionante, ma nel modo giusto!..un pò di sana adrenalina, che alla fine non guasta mai, un bicchierino di limoncello prima di iniziare le prove (che oltre ad avere una funzione strettamente "apotropaica" serve ad aiutare le corde vocali a prepararsi!!, non si finisce mai di imparare!), un pò di vocalizzi e poi via....tutti a cantare....!!
Confesso! All'inizio pochi secondi di imbarazzo per la situazione nuova e poi ho fissato lo sguardo sul mio direttore e mi sono dimenticata di tutto il resto (tranne delle parole ovviamente!!)...per poi ritornare alla dimensione reale con tranqullità tutte le volte che cadeva l'applauso....
alla fine della giostra, come suol dirsi, quasi non sarei andata via da lì e avrei continuato a cantare e cantare!

Chi l'avrebbe mai detto! Eppure....è l'ennesima dimostrazione che nella vita bisogna provare....anche nelle sciocchezze (e a maggior ragione nelle scelte importanti) bisogna sforzarsi di provare...sperimentare...mettersi in gioco...e ancora provare...

è gustosissimo superare le sfide di qualunque genere...non sempre si può riuscire è ovvio, ma almeno è bello provarci....

e alla fine magari ritrovarsi a pensarci su...seduti ad un tavolino...in compagnia...a ridere...davanti ad un piatto di patatatine fritte fumanti...!!!
é così che ieri abbiamo concluso in piena notte, per le strade un pò addormentate di Pisa, la nostra serata, anzi la mia bellissima serata di esordio...!

a presto!
ps: scusate ma qui in Toscana la perturbazione è arrivata sul serio!
:)

mercoledì 11 giugno 2008

Signori........SI CANTA!!!

mammamia...che emozione!
ebbene si....dopo prove e riprove, spartiti e diapason...ci siamo! Stasera avrò l'occasione di cantare per la prima volta con il coro gospel con cui ho iniziato a cantare più o meno all'inizio dell'anno...!
L'esibizione sarà in una chiesa del centro storico, quindi già molto affascinante per la location, e senza strumenti musicali (solo le nostre voci dunque!!) ..
Ci saranno altri cori, perché è non un concerto vero e proprio quanto una rassegna corale, presenteremo 4 pezzi, quindi penso che in totale durerà 20 minuti.....! Ma sono troppo emozionata!

E pensare che quando ho iniziato non pensavo minimamente che così presto avrei potuto cantare in pubblico...! Ho iniziato perché mi piace cantare, ma non come professionista si intende! Le mie inclinazioni professionali sono completamente agli antipodi! Sono invece convinta delle potenzialità terapeutiche del canto, come del ballo, e di tutti gli infiniti svaghi e hobbies praticabili nel tempo libero!
E in effetti non mi sbagliavo! Certo qui ho dovuto imparare dettagli tecnici che non conoscevo, non è proprio come cantare sotto la doccia, ma in fondo lo spirito non è poi così diverso!
E quindi provare e cantare è diventato un ottimo sistema per scaricarsi la sera dopo una giornata seduta sulla seggiola!

Bene...spero stasera di non dimenticare in un lampo quello che ho imparato, e soprattutto i testi delle canzoni! altrimenti è un bel problema!
In ogni caso vi aggiornerò domani!!

ah dimenticavo..... se per caso dovesse arrivare un'improvvisa bufera nella vostra città....tranquilli è passeggera...! è solo colpa mia! ahaha

Baci a tutti e speriamo bene!

venerdì 6 giugno 2008

ed un'altra!

Come spesso mi (s)piace ricordare...una delle costanti della mia vita è la lontananza..fin'ora da quando sono nata non sono rimasta ferma in una città per più di otto anni!
Penso che questo girare abbia influito come poche altre cose sulla mia persona, dandomi la possibilità di conoscere moltissimo, di ampliare ormai all'infinito le mie vedute e di venire a contatto con tante persone, alcune delle quali si sono legate in modo indissolubile alla mia esistenza, nonostante non vederle tutte le volte che vorrei è un sacrificio affettivo non indifferente....e ogni volta riabbracciarle e poi lasciarle lascia sempre un retrogusto troppo acidulo......

comunque! la faccio breve.....!
tra le persone che ho avuto la fortuna di incontrare e conoscere per i più svariati motivi in questi anni, ce n'è una che domani è chiamata a fare un passo "vitale"....!
Una cara collega di studi, che ormai è diventata un'amica, con la quale ho condiviso tante esperienze "sul campo", nel senso vero e proprio, perché molte ore insieme le abbiamo passate sui cantieri di scavo! e non avrei pensato che a distanza di qualche anno mi avrebbe chiamato a condividere una delle esperienze più importanti della sua vita: e invece domani più o meno a quest'ora sarò in chiesa, insieme a tanti altri, per prendere parte al suo matrimonio e l'idea mi riempie di emozione! pensare che domani la vedrò in abito bianco e poi con la fede al dito mi riempie di gioia, come solo per le persone più care si può fare....
spero vivamente che la mia emozione non prenda il sopravvento quando dovrò leggere davanti a tutti quanti, non tanto per la folla (ho una certa abitudine a parlare in pubblico) ma perché avrò davanti a me loro due! mammamia...!!
e pensare che l'anno scorso più o meno di questi tempi eravamo a vedere un concerto dei Negramaro e a saltellare come adolescenti a ritmo di musica! sicuramente potremo farlo lo stesso, ma questo evento rappresenta un cambiamento, un qualcosa di profondo, un segno del tempo che passa...e anche se sarà bellissimo....non vi nascondo che la percezione del tempo che passa un pò mi inquieta.....!
soprattutto perchè da un pò di tempo a questa parte, gli amici e le amiche che salgono sull'altare crescono di numero....! è una gioia saperlo....ma poi mi fanno la solita domanda di rito: "e a te quando tocca?".....
ecco...visto che questo mi inquieta ancora di più...mi fermo!

domani deve essere un giorno da favola! per il resto ci sarà tempo!

Un caro saluto a voi tutti e buon fine settimana!

giovedì 5 giugno 2008

certo, avrei voluto vedere molto molto di più, ma quello che ho visto mi è bastato per decidere che tornerò molto presto.......! vi lascio con questo tramonto splendido, l'ultima immagine che di questa regione rimane nei miei ricordi...


L'ultimo giorno alla fine lo abbiamo dedicato ad un'altra tipicità dell'architettura locale, i famigerati "trulli"!
Per questo, dopo aver percorso una parte delle Murge, con il loro paesaggio poco antropizzato e l'autentica vegetazione mediterranea, ci siamo immersi nella Valle d'Itria......dove non solo nei paesini più noti, ma semplicemente ad ogni metro c'è un trullo!

questa è una veduta della valle da un belvedere di Martinafranca, altro paese che vi consiglio caldamente di visitare, anche questo di colore bianco candido, che sembra ricordare anche nelle architetture le isole dell'Egeo...



E questo è qualche assaggio!!!







a questo punto....sono scesa nel Salento, per immergermi nell'atmosfera del barocco leccese e qui è stato un colpo di fulmine.....mi aspettavo molto da questa città, ma sono rimasta folgorata!
anche qui una sequenza ininterrotta di piccole vie e vicoli (per fortuna per la maggior parte non percorsi dalle auto), nei quali si succedono senza sosta residenze private, palazzi, monumenti, tutti perfettamente conservati, in cui anche i minimi dettagli architettonici sono lavorati con cura estrema, sembrano quasi dei ricami....



a queto reticolo interno, si contrappongono poi alcuni spazi più ampi, che hanno fatto la storia della città, e in cui la prospettiva dell'osservatore è ampliata all'ennesima potenza!

Ecco quindi la piazza S. Oronzo, con i resti dell'anfiteatro.......







...quindi....a non molta distanza...l'antico teatro romano....




uno dei capolavori del Barocco, la Chiesa di San Giorgio.....




............il Castello.....che all'interno sembra quasi un fortino del Nord Africa....







e poi ancora cortili.........